1 Day in London

Steve Penny

1 Day in London. An itinerary that...

  • Is varied
  • Is designed to be doable
  • Includes to big sights
  • Includes eating options
  • And some evening entertainment

1 Day in London. 24 hours. What’s the first thing you do? Get a 1 Day London Pass. Why? Because it gets you into a bunch of the leading London attractions without paying for admission, letting you skip the pesky queues too. You’ve only got one day, remember? You don’t have time for queues. Also, it gives you great discounts on West End Theatre tickets, which will be coming in handy later on today. We’ve put together an itinerary for your 1 day in London that shows you plenty of the city, but is doable in just the one day. For some, it may be a little taxing on the legs. So consider getting the London Pass + Travel option. This gives you unlimited use of the London transport system across the duration of your London Pass. As a great big alternative to what I’m about to suggest, you can get on (and off) a hop-on and hop-off London bus tour. With your London Pass, you can choose between two different tour operators to find the one that’s right for you. Both of them have tours which cover much the same area as the itinerary below, and stops close to the main attractions. So if you feel like getting chauffeured around town on a double-decker bus, with a lively tour guide filling you in on what you see, a hop-on hop-off bus tour could be the option for you. The below itinerary is for those who primarily want to see London on foot. To pound the pavement. With a little water ride somewhere in the middle. I’ll say no more. Let’s get into it. Here’s 1 day in London...

London Victoria

We’re starting off at London Victoria, as it’s ideally located for our exploration of the City of Westminster. Take a stroll down Victoria Street, grabbing some breakfast-to-go from anywhere that takes your fancy. You’ll see Westminster Cathedral on your right, which is free to enter. But its architecture as seen from the outside is perhaps its most remarkable aspect.

Westminster Abbey

As you reach the foot of Victoria Street, the western twin towers of Westminster Abbey come into view, with the London Eye then Big Ben in the background. The abbey, coronation church of the British monarchy since the 11th century, has a fascinating history to go with its striking Gothic appearance. Described as Britain’s Valhalla for the amount of famous folk buried here (Queen Elizabeth I, Charles Darwin, the famous Poets’ Corner where many key British literary figures’ graves are found), it’s an important place to visit during your 1 day in London. Its history, and the histories of those laid to rest here, reveal much of the country’s history from the Middle Ages through to the present day. Have a quick coffee and a slice of cake from the superb Cellarium Cafe located within the abbey complex.

Thames River Boat Cruise

Next, we’re walking down to Westminster Pier to catch a Thames River Boat Cruise. As you walk past Parliament Square on your way to the pier, take in sights of Big Ben and the Palace of Westminster, one of the primary centres of power within UK politics as the home of both the House of Commons and the House of Lords. The Palace and Big Ben are both iconic London sights. And there are a whole lot more of them to come today. Starting with the River Thames. London’s storied water feature reveals itself as you turn towards Westminster Pier. Hop aboard the City Cruises boat for a sightseeing, guided boat ride down the Thames. Your London pass allows you to hop-on and hop-off the cruise as often as you like during the pass’s duration. You can do so at any of the four piers: Westminster, London Eye, Tower and Greenwich. Today, we’re heading down to Tower Pier. You’ll gain new perspectives on the Palace of Westminster and Big Ben from the water. And you’ll see and hear about St Paul’s Cathedral, Shakespeare’s Globe, Tate Modern, Tower Bridge, The Shard and the Tower of London as you make your way to Tower Pier.

Tower of London

The historic palace, prison and fortress sitting on the northern bank of the River Thames, the Tower of London is a highlight of any London itinerary. And this 1 day in London itinerary isn’t going to buck that trend. You’ll want to see the Crown Jewels and grab a picture with one of the impressively dressed Beefeaters during your visit, possibly hopping onto one of the tours conducting by the palace guards too. Entry is free with your London Pass, but there may still be a little queuing involved to get into this symbol of British heritage and monarchical history.

LUNCHTIME

I’m hungry, you’re hungry, we’re all hungry. If you’ve got a London Pass + Travel, then you’ve got the whole city to play with. You can meet us up at the next attraction if you like. But if you’re a committed walker/teacher’s pet, you’ll be sticking with me through the knotted streets of London’s oldest area, the City of London. It’s the financial and business centre of the city these days. And there’s one thing hungry tourists on-the-go and city boys ’n’ girls have in common: they like good quick lunch places. So help yourself to something quick and tasty from one of the many food outlets dotted around the area, and tuck into it while you walk to our first stop of the afternoon.

Monument to the Great Fire of London

We wanted to get a little bit of height into this 1 day in London itinerary. Built by Sir Christopher Wren to commemorate the Great Fire of London, The Monument (as it is much more commonly known) is a powerful reminder of the resilience of London and Londoners. Its height of 202 ft is the same as the distance it stands from the place on Pudding Lane where the fire started. This area was decimated by the fire of 1666. Take in the view from the top to see all that has risen up in the centuries since. Access to The Monument is free with your London Pass.

St Paul’s Cathedral

And now we’re on the move to see Sir Christopher Wren’s masterpiece. St Paul’s possesses one of the finest domes in all of Western architecture. It became a symbol of the UK and London’s sturdiness and togetherness during the Second World War, when it was photographed during The Blitz, unbroken and undimmed through the smoke. The breathtaking nave greets you as you enter. The crypt honours some of the most famous Great Britons, including the cathedral’s architect, Lord Nelson and Florence Nightingale. And don’t tell anyone your biggest secrets in the Whispering Gallery—an architectural quirk means people will be able to hear your whispers from the other side of the dome. Use your London Pass to head inside St Paul’s, free of charge.

A Show in the West End

We want to round off the day by seeing a show in London’s theatrical core: The West End. So let’s take a stroll down Fleet Street and the Strand to Trafalgar Square. Fleet Street was once home to many of the nation’s leading newspapers. While they’ve moved out now, a number of pubs and other buildings are still famed for their associations with British journalists, writers and publishers. Pop in for a swift pint or five at one of the historic pubs located along this famous literary strip. Oh, and if you’re hungry, tuck into some quintessentially British pub grub while you’re there. Because of how fast things move in the Business We Call Show, I can’t say for sure what musicals and plays are going to be showing in the West End when you visit. But right now on the London Pass Concierge site, we’ve got discounted tickets to The Phantom of the Opera, School of Rock, The Book of Mormon, The Lion King, The Mousetrap and so, so many more. Check the London Concierge site for more details of what showstopper you could be rounding off the day with. And we end at Trafalgar Square. You’ll want to see Trafalgar Square at night before your 1 day in London is over. It’s up to you whether you see it before or after you head to a show. If you didn’t get some pub grub on Fleet Street, Chinatown boasts plenty of fun late night options. Thank you very much for your care and attention during this whistlestop 1 day in London itinerary. It’s not necessary to tip your guide, but there’s an upturned flat cap by my feet if you feel so inclined. Safe onward travels. Want to know which souvenirs to pick up on your holiday in London? Look here.

Continua a leggere

Blog

Vinci un soggiorno di una notte allo zoo di Londra in occasione del Black Friday

Il nostro sorteggio del Black Friday è terminato. VINCI un soggiorno di una notte allo zoo di Londra in occasione del Black Friday Ti sei mai chiesto come sarebbe restare in uno zoo dopo l’orario di chiusura? Beh, questa è l’occasione giusta per scoprirlo! Scopri i retroscena della mostra Land of the Lions e trascorri la notte in un capanno dello zoo ZSL di Londra. Dormi a poca distanza dal ruggito dei leoni asiatici e svegliati ascoltando il ruggito dei leoni, il canto dei gibboni, lo starnazzio dei fenicotteri e il verso degli animali residenti dello zoo. Vivi la giungla senza lasciare la città! Cos’è incluso? All’arrivo, ti aspetta un drink di benvenuto e ben due esclusivi tour dello zoo dopo l’orario di chiusura, uno al tramonto e uno di notte. Potrai approfittare anche di una deliziosa cena da due portate e di una sana colazione a buffet, prima di cominciare un altro tour esclusivo, in cui avrai l’opportunità di incontrare e di conversare con un guardiano dello zoo. Non ti è bastato? Otterrai anche l’ingresso gratuito allo zoo per due giorni prima o dopo il soggiorno, e il secondo giorno potrai visitare lo zoo ZSL Whipsnade, per vivere altre avventure con gli animali. Come partecipare Per vincere questo fantastico premio, non dovrai fare altro che acquistare uno qualsiasi dei nostri London Pass tra le 9.00 di martedì 22 novembre 2022 e le 23.59 di martedì 29 novembre 2022. L’acquisto ti permetterà automaticamente di partecipare all’estrazione del premio. Facile, no?! In caso di vincita, ti contatteremo per e-mail entro il 15 dicembre 2022, quindi tieni d’occhio la tua posta elettronica. Clicca qui per vedere i termini e le condizioni dell’estrazione del premio.
Teresa Marrone
Chi giace nella Cattedrale di St Paul
Blog

Chi giace nella Cattedrale di St Paul?

La cripta dell’iconica Cattedrale di St Paul a Londra, il primo edificio religioso per dimensioni di tutta la Gran Bretagna, custodisce le spoglie di personaggi illustri che hanno scritto la storia del Regno Unito. Chi giace nella Cattedrale di St Paul? Scopriamolo. Etelredo II d'Inghilterra, lo Sconsigliato 🤴🏻 Cominciamo dall'inizio, è d’uopo seguire l’ordine cronologico. Facciamo un salto indietro nel tempo fino al 1016, per recarci alle esequie del defunto Etelredo II d'Inghilterra, lo Sconsigliato. Come si evince dal suo poco gratificante epiteto, non era un sovrano particolarmente amato. E perché mai, di grazia? Che accadde? Dai documenti storici del suo regno si evincono manovre e decisioni talmente discutibili da rasentare la comicità. Ebbene, quando i vichinghi bussarono alla sua porta brandendo asce insanguinate, Etelredo, scaltro come una faina, scelse di pagarli anziché affrontarli con le armi. Ma se il nemico chiede soldi, dargli esattamente ciò che vuole non è una soluzione particolarmente brillante. Ne vorrà sempre di più, come nelle truffe di oggi, perpetrate a suon di SMS ed e-mail. Come facilmente intuibile, un’infinita processione di aitanti vichinghi venne a battere cassa, prosciugando in men che non si dica le finanze del Paese. Nonostante le sue scelte e i suoi consiglieri poco avveduti, Etelredo lo Sconsigliato riposa in pace nella Cattedrale di St Paul. Sir Christopher Wren Il buon vecchio Etelredo probabilmente ti è nuovo, ma sicuramente avrai sentito parlare di Sir Christopher Wren, l’architetto della corona. È a lui che dobbiamo molti dei monumenti più iconici di Londra, da Kensington Palace al Royal Observatory di Greenwich e, sì, la stessa Cattedrale di San Paolo, progettati in seguito al Great Fire of London che rase al suolo parte della capitale britannica nel 1666. Quindi, sì, Sir Christopher Wren ha progettato l'edificio in cui ora sono custodite le sue onorate spoglie. Ma sapevi che per poco poteva non essere così? In realtà, non era previsto, dopo la sua morte, che fosse sepolto a San Paolo. Tuttavia, grazie a una protesta pubblica, i piani cambiarono. E, un aneddoto piuttosto divertente, Wren ha persino scherzato sul fatto che, nel progettare l'edificio, avesse individuato il posto perfetto per la sua tomba. Beh, quando andrai a rendergli omaggio, vedrai che si trova esattamente nel punto da lui indicato. Lord Horatio Nelson ⚓ Ora ci imbarchiamo sul mare per onorare una vera e propria leggenda, un ammiraglio senza paragoni. Lord Horatio Nelson fu l’eroe delle guerre napoleoniche e assicurò vittorie decisive contro i francesi. Dopo aver combattuto tenacemente, dalla giovinezza ai massimi gradi della marina militare, il valoroso ammiraglio spirò nella celebre Battaglia di Trafalgar, quando un proiettile di moschetto gli trapassò la spalla, il polmone e la spina dorsale. Se già al giorno d'oggi è difficile sopravvivere a ferite di tale portata, nel XIX secolo era una condanna a morte. Un condottiero di tale valore non poteva che trovare eterno riposo nella Cattedrale di San Paolo. Ma il viaggio da Capo Trafalgar, in Spagna sull'oceano Atlantico, a Londra è lungo e, come dire, all’epoca non c’erano le celle frigorifere. Sai quindi cosa fece la sua ciurma? Una mossa ingegnosa. La salma dell’ammiraglio fu adagiata in una bara piena di brandy che, manco a farlo apposta, era il suo superalcolico preferito. L’acquavite aiutò a conservare il corpo dell'ammiraglio mentre veniva trasportato in sicurezza verso la sua terra. Un ultimo viaggio ad alto tasso alcolico per un insigne condottiero che scrisse la storia del Regno Unito. Arthur Wellesley, Duca di Wellington 🎖️ Ecco un altro vittorioso eroe di guerra. Figlio secondogenito di Lord Mornington, il giovane Arthur Wellesley profuse impegno e talento in una brillante carriera militare che lo vide sconfiggere, al comando dell'esercito britannico, quello francese del grande Napoleone. Oltre a tenacia e inflessibilità il Duca di Ferro aveva anche un gran senso dell'umorismo. Durante un banchetto, una sera, disse che non gli importava dove fosse sepolto, purché lo seppellissero con i suoi stivali. Il suo desiderio si è avverato e ora riposa nella Cattedrale di San Paolo, con le sue beneamate galosce. Joseph Turner 🎨 Oh yes, la St Paul's Cathedral di Londra non accoglie solo archistar, monarchi, guerrieri ed eroi eponimi. C’è spazio anche per artisti e pittori. Ladies and gentlemen, Joseph Turner. Turner era conosciuto per i suoi dipinti mozzafiato che catturavano l'essenza della bellezza della natura. Sicuramente avrai visto qualcuno dei suoi famosi dipinti oceanici, come per esempio il Naufragio, Pescatori in mare e La Valorosa Téméraire. Le sue creazioni sono quasi immediatamente riconoscibili, il suo stile di pittura è unico. E si dice che ciò non sia dovuto solo alla sua straordinaria abilità. A quanto pare era solito addizionare le pitture con erbe e spezie q.b., che aiutavano a conferire ai suoi dipinti il loro aspetto peculiare. Sir Alexander Fleming, scopritore della penicillina 🔬 E last but assolutamente non least, uno dei più meritevoli personaggi storici inglesi di tutti i tempi. No, non è un sovrano, un artista o un eroe di guerra, pur avendo assolto gli obblighi di leva. La sua fortuita scoperta ha, di fatto, salvato più vite di chiunque altro. Non solo tra i luminari in lista, ma nel mondo intero. Forse non conosci il suo nome, ma di certo la sua scoperta la conosci. Hai mai preso un antibiotico? Ecco, il merito è di Sir Alexander Fleming. Il brillante microbiologo inglese scoprì, casualmente, che un certo tipo di muffa produce sostanze in grado di annientare varie tipologie di batteri. Questo portò alla scoperta della penicillina, il primo antibiotico. Da allora, sopravvivere alle infezioni batteriche non è più stato un terno al lotto. Se c’è qualcuno che merita un luogo di riposo sotto le sacre volte della Cattedrale di San Paolo, quello è indubbiamente Sir Alexander Fleming. Visita la Cattedrale di St Paul con The London Pass® Queste sono solo alcune delle tante figure di spicco della storia britannica che riposano nella Cattedrale di St Paul. Altrettante personalità storiche giacciono nell’Abbazia di Westminster. Con The London Pass® puoi visitarle entrambe, oltre a un ampio ventaglio di altre attrazioni di Londra, a prezzo ridotto.
Jessica Maggi
Tour a piedi a Londra
Blog

Gambe in spalla: i migliori tour a piedi a Londra per dandy, cinefili e flâneur

A dispetto delle sue dimensioni, Londra è una città che si presta a essere esplorata a piedi. Oh yes. Benché si tratti di una delle città più grandi del mondo per estensione, con un’area metropolitana di quasi 1800 chilometri quadrati, il modo migliore per visitare la Swinging City è on foot, aggirandosi senza fretta per le vie cittadine, osservando il paesaggio urbano e assaporando a fondo le sensazioni che dona. Camminare fa bene e permette di visitare con calma la capitale britannica, seguendo i propri ritmi. Qui di seguito, i migliori tour a piedi a Londra. Gambe in spalla, ragazzi! Tour delle big hits londinesi 🎡 Per i first-time visitor e per chi già conosce bene la Swinging City e vuole riscoprire i luoghi più iconici, questo walking tour di 5 ore casca a fagiUolo. Incontrerai la guida di fronte all'Hotel Ritz o al monumento al duca di Wellington e, con un simpatico drappello di altri 10-15 persone, visiterete le principali attrazioni della metropoli, le più riconoscibili e iconiche, tra cui: Buckingham Palace; Trafalgar Square; Big Ben; Downing Street; Abbazia di Westminster; Whitehall, sede del governo britannico per secoli; London Eye. E ancora: Tower Bridge; Torre di Londra; Shakespeare's Globe Theatre; Tate Modern Art Museum; Cattedrale di Southwark; The Shard di Renzo Piano. As you can see, il tour delle attrazioni di Londra con Top Sights Tours permette di ottimizzare il tempo e concentrare la visita dei luoghi clou della città in un pomeriggio. Tour dei palazzi e del Parlamento 👑 Ti piacerebbe dare un'occhiata più da vicino alle residenze della royal family inglese? Sei in buona compagnia, cumpà! Il tour a piedi dei palazzi e del Parlamento sta riscuotendo enorme successo e ti porterà alla scoperta di quattro dei palazzi più famosi di Londra, quali: Buckingham Palace; Westminster Palace; Whitehall Palace; St James Palace. Con il giusto timing e un po’ di fortuna potresti anche riuscire ad assistere al famoso Cambio della Guardia a Buckingham Palace. Questo buffo rituale si tiene ogni giorno in estate alle 11 o’clock e a giorni alterni nel resto dell’anno. Altre tappe degne di nota sono Trafalgar Square (occhio ai piccioni) il Big Ben e l’Abbazia di Westminster. Brit Music Tours 🧑‍🎤 Molte delle band che hanno scritto la storia della musica sono nate nel Regno Unito. Con Brit Music Tours potrai approfondire la visita dei luoghi più significativi ed emblematici in cui si sono esibiti e formati i tuoi artisti inglesi preferiti. La Beatlemania ha conquistato il mondo negli anni Sessanta. I fan dei Beatles saranno lieti di sapere che possono scegliere non uno, ma ben due tour a piedi dedicati ai Fab Four. Il primo si concentra su Soho e Mayfair, dove visiterai i locali in cui hanno iniziato a farsi conoscere. Il secondo è un tour di Marylebone e Abbey Road, dove potrai ricreare la copertina dell'omonimo album dei Beatles, una delle più celebri della storia della musica pop. Il Queen London Walking Tour ti porta, invece, alla scoperta dei luoghi che hanno fatto la storia dei Queen e di Freddie Mercury, partendo dalle origini. Gli estimatori del glam rock apprezzeranno il David Bowie London Tour, un tour-pellegrinaggio delle tappe più significative della storia del thin White Duke, con focus sul quartiere di Brixton in cui è cresciuto e i locali di Soho in cui mosse i primi passi nel mondo della musica. E per un pizzico di anarchia e ribellione c’è il Sex Pistols Walking Tour, che ripercorre la storia del movimento punk e di questa irriverente, imprevedibile band che fu icona della rivolta giovanile degli anni Settanta. Brit Icon Tour a tema letterario 📚 Con Brit Icon Tour, invece, ripercorrerai le orme dei più famosi scrittori inglesi e dei loro personaggi. Per gli appassionati di gialli c’è il tour dedicato ad Agatha Christie, che conduce nei quartieri londinesi che hanno ispirato i bestseller della Regina del Giallo, da Chinatown a Mayfair e Bloomsbury. Il tour di Charles Dickens, invece, si concentra su Borough Market, Southbank e altre location in cui sono ambientate le sue opere più celebri, tra cui David Copperfield, Oliver Twist e Il circolo Pickwick. A chi ama il macabro consigliamo il tour di Jack lo Squartatore, con partenza dallo storico quartiere di Whitechapel e tappa nelle varie scene del crimine che scossero Londra nell'epoca vittoriana. Brit Movie Tours 🕵 Cinefili, abbiamo qualcosa anche per voi! Con Brit Movie Tours esplorerete le location più famose di film, pellicole e blockbuster inglesi. Tra i pezzi forti ci sono il tour di James Bond, con tappa nei luoghi in cui sono stati girati i film di 007, e il tour di Harry Potter, con visita dei luoghi che hanno fatto da background al Ministero della Magia e al Paiolo Magico. Gli aspiranti detective saranno entusiasti di partecipare al tour a piedi di Sherlock Holmes sulle orme dell’investigatore più famoso d'Inghilterra. In prima fila per il Cambio della Guardia 💂🏻 Per evitare di doverti fare largo tra la folla a gomitate e issarti sulle spalle degli astanti puoi assicurarti un posto d’onore in prima fila con questo walking tour con focus sul celeberrimo Cambio della Guardia. Una guida esperta ti rivelerà interessanti aneddoti sulla storia di questa iconica cerimonia. Esplora Londra on foot con The London Pass® Ci sono molti modi per scoprire Londra, una metropoli magnetica, intrigante e dalle mille sfaccettature. The London Pass® consente di ottenere un risparmio non indifferente quando si visita la capitale britannica. Puoi scegliere anticipatamente le attività e visite guidate a cui desideri partecipare e aggiungerle al tuo comodo passe-partout digitale. Il costo complessivo è di gran lunga più conveniente rispetto all’acquisto dei singoli biglietti.
Jessica Maggi

In regalo per te uno sconto del 10%!

Registrati alla nostra newsletter e riceverai sconti esclusivi, idee di viaggio e aggiornamenti sulle attrazioni.